San Calogero

Nubifragio nel Vibonese, notte di panico

Panico ma nessun ferito, nella notte a Nicotera, sul litorale vibonese, per il crollo di alcuni muri di contenimento nel centro cittadino a causa del nubifragio che si è abbattuto sulla zona. Alcune famiglie, per il peggioramento delle condizioni atmosferiche in nottata, hanno lasciato le loro abitazioni e sono scese in strada per timore che potessero verificarsi danni agli edifici di via Madonna della Scala. Disagi si sono verificati per l'assenza di energia elettrica. E' saltata la rete telefonica fissa. Durante la notte acqua e fango hanno invaso le strade. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e mezzi di soccorso. A Joppolo è rimasta isolata una famiglia che risiede nei pressi della torre di Parnaso, sul lungomare cittadino. Chiuso il traffico veicolare nella frazione Oliveto a causa del crollo di un muro di contenimento alto 4 metri che costeggia la strada. Non risultano, in base a quanto riferito dalla sala operativa dei vigili del fuoco, altre situazioni di emergenza.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie